Desideri addentrarti nel mondo di Magento ed utilizzare una piattaforma all’avanguardia per il tuo E-commerce?

Questo post allora è proprio ciò che ti serve!

Le maggiori aziende del mondo hanno scelto Magento, continua a leggere… e scopri perchè!

Ma, partiamo dall’inizio, cos’è Magento?

Magento è un CMS open source per e-commerce che è stato creato nel lontano 2008.

Circa il 30% dei titolari di e-commerce oggi, fa uso di questa piattaforma. Infatti, Magento è in grado di fornire le proprie prestazioni sia a piccole e medie attività, sia a negozi di grandi dimensioni.

Le sue funzionalità sono numerose, riuscendo a creare un’esperienza di acquisto per il cliente piacevole, pratica e veloce!

E’ possibile personalizzare dettagli ed impostazioni, come per esempio consentire differenti metodi di spedizione e di pagamento, per venire incontro ad ogni possibile esigenza.

Un altro strumento utile, riguarda la possibilità di visualizzare gli ordini effettuati dai clienti e lo stato in cui si trovano, attraverso un’interfaccia grafica che offre una panoramica di riepilogo di tutte le vendite.

Magento consente inoltre, di applicare ai prodotti inseriti sconti e promozioni.

Ma i vantaggi offerti non finiscono qui…con la versione Magento 2  infatti, sono state implementate nuove funzioni e introdotti moltissimi miglioramenti.

Sei curioso di scoprire ulteriori dettagli sulla piattaforma per e-commerce più utilizzata al mondo?

Vuoi usufruire di una guida pratica e specifica per imparare ad effettuare alcuni passaggi fondamentali?

Clicca a questo link per scaricare il documento che abbiamo realizzato per i nostri utenti ed entra anche tu nel mondo di Magento!

L’ultima creazione del MIT ha un fine ben preciso ed è quello di dare la possibilità anche alle imprese più piccole, che per i budget ridotti non possono assumere una figura specializzata, di fare data science.

Il software, in particolare, permettere di analizzare i dati inseriti e di ottenere delle previsioni e delle statistiche precise.

Tutto ciò è possibile senza dover ricorrere ad uno statistico di professione, ma semplicemente inserendo il dataset nel software.

Per conoscere maggiori dettagli su questo nuovo strumento per fare data science clicca qui e scopri di più.

La nuova frontiera delle smartcity sono le smart road: le strade intelligenti. Si tratta, nello specifico di strade che permettono a chi le percorre, di comunicare gli altri utenti che si trovano sullo stesso tragitto, per scambiarsi informazioni utili, riguardanti per esempio il traffico o le condizioni meteo.

Lo scorso anno, ad aprile, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha emanato il c.d. decreto Smart Road, con il fine di creare e rendere operative questo tipo di strade.

In particolare, il decreto prevede due fasi: una prima che deve concludersi entro il 2025, e programma un intervento sulle infrastrutture italiane della rete europea
TEN-T, Trans European Network – Transport e su quella autostradale e statale; una seconda che dovrà essere realizzata entro il 2030, e prospetta invece l’attivazione di servizi specifici e l’installazione di dispositivi di monitoraggio.

Inoltre, è stata disposta anche l’istituzione di un Osservatorio Smart Road presso il Ministero, con compiti di vigilanza e di coordinamento.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli sull’iniziativa clicca qui  e scopri di più.

Il Dipartimento energia della Regione Sicilia ha pubblicato il preavviso relativo alla misura 4.2.1 riguardante gli “Aiuti finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climaalteranti delle imprese e delle aree produttive“. Con essa, si vuole procedere a promuovere quelli che sono gli  interventi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese, compresa l’installazione di impianti di produzioni di energia da fonte rinnovabile a soli fini di autoconsumo.

La prenotazione per la presentazione delle domande dovrà essere effettuata “nel Portale delle Agevolazioni” (http://portaleagevolazioni.regione.sicilia.it), a partire dalle ore 9:00 del settantacinquesimo giorno, decorrente dalla data di pubblicazione sulla GURS e fino alle ore 14:00 del novantesimo giorno, decorrente dalla medesima data.

La prenotazione darà luogo al rilascio di un ticket che consentirà di presentare la domanda e la documentazione prevista, a partire dalle 24 ore successive al rilascio del ticket stesso, ed entro le ulteriori successive 48 ore.

Per effettuare la prenotazione, occorrerà essere preliminarmente registrati ed accreditati al portale di cui sopra.

I documenti da allegare alla domanda di contributo, dovranno pervenire al Dipartimento regionale dell’Energia, su supporto informatico (CD o DVD), a mezzo raccomandata A/R o brevi manu, entro 5 giorni dalla data di invio della domanda a mezzo PEC.

Per conoscere maggiori dettagli clicca qui.

Avviso pubblico Azione 3.1.1._03 “Aiuti alle imprese esistenti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale”

 

ATTENZIONE! Aggiornamento del 22/02/2018

le date di apertura e chiusura sono state così modificate: ore 14:00 del 27/03/2018 e fino alle ore 14:00 del 06/04/2018 

per ulteriori dettagli clicca qui

 

Pubblicazione avviso pubblico sulla GURS

E’ stato pubblicato sulla GURS n. 7 del 9 febbraio 2018 l’Avviso Pubblico di che trattasi che prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto in favore di Micro, Piccole e Medie Imprese esistenti che esercitano un’attività identificata come prevalente, e rientrante in uno dei codici ATECO ISTAT 2007 riportati nell’Allegato 1 all’Avviso.

Le prenotazioni delle domande devono essere effettuate esclusivamente per ragioni tecniche ed organizzative a partire dalle ore 14.00 del 31° giorno dalla data di pubblicazione (12 marzo p.v.) fino alle ore 14.00 del 41° giorno (22 marzo).

Dovranno essere effettuate avvalendosi del “Portale delle agevolazioni” reso disponibile all’indirizzo: http://portaleagevolazioni.regione.sicilia.it, tali prenotazioni daranno luogo al rilascio di un ticket che consentirà di presentare l’istanza e la documentazione prevista a partire dalla 24 ore successive al rilascio del ticket stesso ed entro le successive 96 ore.

Le domande saranno finanziate in ordine cronologico e fino ad esaurimento delle risorse stanziate.

 

FINALITÀ E OBIETTIVI

L’avviso si propone l’obiettivo, in attuazione dell’Asse 3, di favorire la realizzazione di progetti di investimento per imprese esistenti finalizzati all’acquisizione di attivi materiali e immateriali

DOTAZIONE FINANZIARIA

30 Milioni di euro – REGIME DEMINIMIS

DESTINATARI

  • Medie Imprese in forma singola e/o associata
  • Micro, piccole e medie imprese, in forma singola o associata,costituite da almeno 5 anni o che siano costituite da meno di 5 anni ma abbiano distribuito utili

LIVELLO MASSIMO DI FINANZIAMENT O E RELATIVE CONDIZIONI

L’aiuto a valere sul presente avviso non potrà essere superiore a €.

187.500,00 (75% di €. 250.000,00).
I progetti dovranno concludersi entro 365 gg dalla data di ricezione del decreto di concessione provvisoria del contributo.
L’inizio del progetto è stabilito convenzionalmente nel primo giorno successivo alla data di ricezione del decreto di concessione provvisoria del contributo sebbene le spese siano ammissibili dal giorno successivo alla presentazione della domanda di ammissione ai benefici.
La soglia di investimento ammissibile dovrà essere compresa tra
€. 30.000 e €. 250.000.

SPESE AMMISSIBILI

A titolo esemplificativo per maggiori dettagli si rimanda al bando in pubblicazione.

  • Opere edili di ristrutturazione su edifici già esistenti nelle misura massima del 40%del progetto.
  • Impianti;
  • Macchinari;
  • Attrezzature;
  • Servizi e-commerce
  • Servizi di consulenza e di sostegno all’innovazione.

FORMA E INTENSITÀ DEL CONTRIBUTO

Gli aiuti per la realizzazione dei progetti di investimento sono concessi nella forma di contributo in conto capitale sino a una misura massima corrispondente al 75% della spesa ritenuta ammissibile.
Il contributo non è cumulabile con altri incentivi pubblici concessi a titolo di aiuti di stato per le stesse iniziative ed aventi ad oggetto le stesse spese.

PROCEDURE E COMPETENZE AMMINISTRATI VE

Il contributo sarà concesso sulla base di proceduta valutativa a sportello. Per le modalità specifiche si rimanda al bando in pubblicazione.

MODALITÀ DI PRESENTAZION E DELLA DOMANDA

Le domande dovranno essere inoltrate via internet utilizzando il modulo informatizzato allegato al bando in pubblicazione.
Le prenotazione delle domande devono essere effettuate dal 31° gg al 41 gg decorrente dalla data di pubblicazione del bando

 

Vuoi ricevere ulteriori informazioni in merito? CONTATTACI SUBITO!

 

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.