Articoli

Si chiama Divinea ed è un portale su cui prenotare degustazioni ed eventi riservati al turismo enologico

Divinea è la piattaforma creata dagli ingegneri Matteo Ranghetti e Filippo Galanti, ideata per ricercare e partecipare ad eventi ed iniziative dove il vino è il vero protagonista.

Sono numerose le attività che è possibile prenotare, ben 350, come:

  • la vendemmia esperienziale,
  • il pic-nic in vigna,
  • il trekking
  • la vinoterapia.

L’idea dei dei due creatori di Divinea è anche quella di innovare il settore del turismo enologico, collaborando con un numero sempre maggiore di cantine, che in tal modo ottengono una visibilità rilevante.

Essere presenti online, rappresenta un’occasione da sfruttare per queste realtà, e partecipare in tal modo alla crescita potenziale del settore.

E per il futuro? I prossimi obiettivi di Ranghetti e Galanti, riguardanol’applicazione del portale anche al settore gastronomico e al turismo enologico straniero.

Se desideri conoscere maggiori dettagli su Divinea, clicca qui e scopri di più.

Vuoi creare anche tu la tua piattaforma? Contattaci subito per ricevere un preventivo!

La maggioranza dei concessionari europei non risulta provvisto di un sito web al passo con i tempi. A rilevarlo, è la ricerca eseguita da Motork, che ha realizzato il report “European Franchised Dealer Sites: Lo stato della presenza digitale della distribuzione automotive”.  

Cinque, in particolare, i mercati che sono stati oggetto dell’indagine: quello italiano, quello inglese, quello tedesco, quello francese ed infine quello spagnolo.

Quali sono i dati emersi? Intanto, il 25% sarebbe privo di una pagina contatti user-friendly, l’89% non risulterebbe ottimizzato per la visualizzazione su smartphone, il 45% non avrebbe link di condivisone sui social, il 54% non consentirebbe di conoscere il numero di auto disponibili e il 56% sarebbe sprovvisto delle funzionalità base.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli sulla ricerca riguardante i siti web dei concessionari europei clicca qui  e scopri di più.