Articoli

La tecnologia è stata realizzata dall’Università di Washington

I ricercatori della celebre università americana sono riusciti a dare vita ad un software in grado di rendere animate delle comunissime foto 2D.

La straordinarietà dello strumento, sta nella possibilità di animare le immagini grazie all’ausilio dell’intelligenza artificiale che è in grado di individuare la persona ritratta all’interno della foto e le diverse componenti del suo corpo.

Inoltre, il programma, ha anche il pregio di riuscire a coprire le zone lasciate vuote dall’estrazione dell’individuo dalla foto.

Se i risultati raggiunti risultano già sorprendenti, non è detto che in futuro non se ne potranno ottenere di ulteriori: grazie all’utilizzo dei nuovi algoritmi di intelligenza artificiale infatti, il software sarà in grado di migliorare e fornire prestazioni sempre più elevate.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli, clicca qui e scopri di più.