Articoli

Il primo semestre del 2018 vede un segno positivo davanti ai dati riguardanti gli investimenti in Italia (233 milioni da gennaio). Importante il ruolo del crowdfunding e delle “piattaforme digitali“, che rappresentano, ormai, il principale elemento di intermediazione tra investitori e capitali di Startup e PMI. Prima fra tutte Mamacrowd, con una raccolta pari al 47%dell’intero crowdfunding italiano.

Per saperne di più, clicca qui.

Una nuova iniziativa di investimento per supportare le aziende che operano nel campo dei pagamenti e della sicurezza delle informazioni.

Il fintech ha conosciuto una forte espansione a partire dal 2008, configurandosi, ancora oggi, come un settore in forte ascesa. A riconoscerlo è VISA, colosso internazionale delle carte di credito, che ha avviato due progetti di open innovation a sostegno delle startup attive in questo campo. Lo scopo è proprio quello di sostenere le aziende innovatrici nel settore bancario e, specificatamente, nelle aree riguardanti i pagamenti, la prevenzione delle frodi, la sicurezza delle informazioni e l’e-commerce.

Prima tappa dell’investimento il Regno Unito, seguito da Europa e Israele.

Per saperne di più, clicca qui.