amazon dipendenti ascolto

Amazon avrebbe incaricato una parte dei propri lavoratori di ascoltare e trascrivere i dialoghi fra gli utenti e Alexa, con l’obiettivo di migliorare le prestazioni dell’algoritmo e del dispositivo.

Si tratta di operatori dislocati in varie parti del mondo, che hanno il compito di annotare l’insorgenza di possibili problemi durante le conversazioni tra utilizzatore e assistente vocale.

L’unico scopo di Amazon sarebbe solo quello di garantire un servizio migliore e maggiormente preciso.

I clienti ascoltati sono selezionati in modo casuale e assolutamente anonimo, inoltre gli operatori non possono diffondere le informazioni recepite, perchè sono soggetti a forti restrizioni dettate dalla tutela della privacy e della riservatezza.

Se vuoi saperne di più e approfondire l’argomento clicca qui.